Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog

La scoperta della double-matrix cambia la storia dell’uomo liberandolo per sempre

1 Dicembre 2016, 00:06am

Pubblicato da Pier Luigi Simari

Gentile lettore,

il libro Translife Revelation Anime Libere ed il sito ad esso dedicato, sono in fase di traduzione da parte di volontari di tutte le lingue del pianeta, attivi in una operazione di divulgazione e diffusione senza precedenti.

Translife Revelation è qualcosa in più di un libro, o quantomeno di molto diverso: esso rappresenta il punto di arrivo, sul piano della conoscenza, del percorso di liberazione dell’uomo, tracciato dai grandi illuminati,

 

 

 

 

da Budda  ad Osho, passando per gli sciamani toltechi, Krishnamurti, Gurdjieff, gli autori del film The Matrix e molti altri che, dalla notte dei tempi, hanno cercato l’informazione MADRE; ossia l’informazione presente nel campo unificato di informazioni,  a cui si è potuti giungere solo ora, a seguito dello sviluppo di nuove e vecchie branchie della scienza, quali l’epigenetica, la quantistica, la sociobiologia, la biologia, la fisica e le neuroscienze, unite all’evoluzione della spiritualità non dogmatica e non duale. Perché senza lo sviluppo di quelle scienze, l’informazione non si sarebbe potuta decifrare, restando ancora una volta sul piano di un’intuizione non comprovabile, come era accaduto nel passato.

La stesura di Translife Revelation fu concepita nel 2012, in quanto unico strumento possibile per descrivere la scoperta della double-Matrix e delle sue straordinarie implicazioni in campo umano e spirituale; questo perché apparve subito ovvio che mai i canali ufficiali della Matrix l’avrebbero divulgata.

 

La scoperta, supportata da prove scientifiche categoriche ed inoppugnabili, identifica con precisione, dopo millenni di ricerca, l’essere vivente non biologico (la matrice-vivente) che assimila e schiavizza gli uomini, inserendogli un programma nella mente (la matrice-schiavizzante) che li costringe a vivere in una realtà ingannevole, fatta di falsi valori, falsi principi e falsi obiettivi, al fine di asservirli ai suoi scopi.

 

La matrice-vivente fu creata inconsapevolmente dalla nostra stessa specie e la scoperta spiega quando essa è nata, perché, come agisce, quali sono i suoi obiettivi e quali sono i metodi che utilizza per trasmutare gli uomini, liberi al momento del concepimento, in cellule-uomo asservite.

Grazie alla scoperta è stato inoltre possibile tracciare, finalmente e con esattezza, la complessa ed articolata struttura del programma inserito nella mente umana (la matrice-schiavizzante) e come liberarsi da esso per abbracciare l’amore universale ed il proprio sé.

La scoperta porterà nei prossimi decenni alla speciazione dell’uomo, da cellula-uomo assimilata, a Risvegliato e quindi a Liberato.

E’ l’alba della nuova era!

Il libro, ora fruibile in versione e-book esclusivamente per gli associati, verrà pubblicato in Italia nel mese di marzo da Europa Edizioni (Network Editoriale New Life Book) e a seguire, negli altri paesi del mondo, dopo il completamento della traduzione e l’invio agli editori di madrelingua. E solo dopo la previsione della data della sua edizione, verranno aperti i siti nelle lingue parlate nei singoli stati.

Il libro, nella sua parte finale, spiega il metodo necessario all’individuale liberazione ed illustra i seguenti progetti in corso:

-sviluppo del progetto “Ecovillaggio Planetario di Oasi Liberate” che prevede la duplicazioni delle Oasi in cui vengono e verranno utilizzate le tecniche di liberazione dell’uomo, nate dalla scoperta;

-sviluppo del progetto che prevede la creazione di punti capillari di informazione e contatto, sul territorio;

-sviluppo del progetto per la realizzazione di grandi ecovillaggi intermedi, nei singoli stati.

Effettuando l’iscrizione, riceverai la comunicazione via e-mail sulla pubblicazione del libro, sia in versione e-book che stampata (che avverrà successivamente).

 

Buon viaggio verso la nuova era e la liberazione del sé.

Per iscriverti compila il modulo contenuto nella  pagina CONTATTI

Commenta il post